Close

Caffè El Tostador

La storia della torrefazione El tostador è una storia unica, prettamente napoletana, è stata costruita lungo tutto il periodo del dopoguerra con un unico obiettivo: 

” tramandare la tradizione napoletana fino a dopo il 2000”. 

Il progetto consisteva nel far nascere una torrefazione moderna, capace di soddisfare soprattutto il classico consumatore napoletano famoso da sempre per la sua notevole esigenza del gusto.

La tradizione di consumo del caffe’ nell’arte napoletana è da sempre stata connessa al modo unico di fare il caffè.

LAVORAZIONE

La lavorazione dell'espresso Napoletano simboleggia l'espressione più profonda che rappresenta la caratteristica inconfondibile del Sud: 
Caffè scuro cremoso e gustoso; ed è proprio così che a Napoli ed in tutto il Sud si gode per la tazzina di oro nero. 

La tostatura del caffè è un tormento termico del prodotto che richiede la massima attenzione, per quanto concerne la temperatura e la scelta del combustibile. 

Da sempre El Tostador usa la legna secondo la pù classica delle tradizioni napoletane. 

Il raffreddamento della massa tostata deve essere graduale favorendo la conservazione del caffè ancora caldo a temperatura intorno ai 25°C. In tal modo si avrà un tasso minore di caffeina, e una conservazione maggiore degli aromi per la gioia del gusto e del palato. 

Per bere un vero caffè napoletano El Tostador ha raccolto tutti segreti della tradizione per ottenere un prodotto che soddisfi la clientela pù esigente. 

            


Close